La mia Betlemme

Torno a Ribera

e riapro la casa

dei miei genitori

la mia Betlemme.

Qui è trascorsa

la mia giovinezza

qui sono cresciuti

Giusj Michele Rosangela

Claudia e Loredana

splendidi bambini

ora adulti affermati

professionisti stimati

da quanti li conoscono.

La mia Betlemme

“casa del pane”

condiviso e amato

casa degli affetti veri

e incancellabili.

Un piccolo presepe

mi accoglie

nella sala d’ingresso

e accendo le luci

segno di vita e di gioia.

Nasce il Bambino

nella povertà assoluta

nella semplicità

e nudità di una stalla.

E noi travolti dal benessere

ormai colpiti da una crisi

che non ha fine

sentiamo di essere

in pericolo, come in un tunnel

lunghissimo e buio.

La luce della mia Betlemme

mi riporta al tempo

di Natale, ai miei affetti

custoditi come in un sacrario

nel profondo del cuore.

 Nella Cusumano Lombardo

Annunci