Per un Natale buono

Il Natale ritorna per ognuno di noi  e il trascorrere veloce dei giorni e degli anni ci ripropone  il vecchio adagio: ” il tempo vola e così la nostra vita continua secondo un  programma che non è il nostro o quanto meno non risponde ai nostri desideri”... Gli anni che contiamo a ritroso valgono per tutte le esperienze da noi vissute e attraversate, ma  conta di più il momento presente, quello che viviamo hic et nuncripensando al carpe diem oraziano e alla saggezza dei proverbi dei nostri avi. Oggi rivolgiamo ai nostri cari l’augurio di buon  Natale, ma ieri sera ho appreso che bisogna augurare un Natale buono per sottolineare la esigenza profonda avvertita dai più perché si arrivi alla pace tra i popoli, al fermo per la vendita delle armi, alla comprensione e all’accettazione degli esseri umani diversi da noi per razza e religione.

Madre Teresa di Calcutta affermava che “ogni essere umano ha un valore, ragion per cui il cristiano viva da buon cristiano, il musulmano da buon musulmano , il buddista da buon buddista” e così via. Questa riflessione si trasformi in un augurio per tutti voi, che amate di certo un Natale buono.

Pubblicato da

Nella Cusumano

Amo scrivere poesie e racconti, a parte le ricette antiche della cucina siciliana che amo in particolare perché sono sempre vissuta qui e nata per caso nel Friuli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...