Fiori di maggio

Sorridono

gialle margherite

i fiori di maggio

esplodono anzitempo

vivono per noi.

Il primo maggio

infiorano le soglie

di ogni abitazione

sorridono

sul cemento polveroso

aspettando il tramonto.

Ritorna lo stupore

adolescente

dei petali strappati

dal vento di scirocco

impietoso e pronto

a distruggerli.

Come viaggiatori

dopo  un lungo cammino

cerchiamo la luce

fra i fiori recisi

e sentiamo

rivivere in noi

l’infanzia mesta

del dopoguerra

quando riuscivamo

ad essere felici.

 

Nella Cusumano Lombardo

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato da

Nella Cusumano

Amo scrivere poesie e racconti, a parte le ricette antiche della cucina siciliana che amo in particolare perché sono sempre vissuta qui e nata per caso nel Friuli.

1 commento su “Fiori di maggio”

  1. Nella Cusumano vede la natura come un dono che il buon Dio ci ha fatto per rendere la nostra vita gioiosa e piena di letizia, quella stessa letizia che Francesco d’Assisi invocava da Dio per sé e per tutti gli uomini di buona volontà. Ella, come il santo, sembra dire: “Laudato sii, o mio Signore, per nostra Madre Terra, / la quale ci sostenta e governa e / produce diversi frutti con coloriti fiori ed erba”. I fiori di maggio, che un tempo si mettevano negli stipiti delle abitazioni, vogliono anticipare per amore il loro nascere e fiorire per espandere attorno a sé la bellezza che emanano e mitigare così la bruttezza e la tristezza di questo nostro mondo, dove s’inseguono pazze idee di olocausti nucleari e dove si lasciano morire per fame, per sete o per mare tanti nostri fratelli nell’indifferenza generale. Il “cemento polveroso” è il nostro cuore duro ai richiami di papa Francesco, che del santo ha preso non solo il nome ma lo spirito evangelico. Purtroppo il male, come il “vento di scirocco impietoso e pronto”, tronca la nostra ricerca della luce della verità e ci spinge a cercare nelle memorie di un tempo che fu la felicità che non abbiamo più, mentre ci avviamo inesorabilmente al tramonto.
    Francesco Fiordaliso

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...